La via di Gesù

Mercoledì scorso ho provato una grande gioia quando, andando alla chiesa di S. Giuseppe, mi sono ritrovato in mezzo alle bancherelle del mercato con persone che mi salutavano e che parlavano tra di loro. Era anche una bella giornata e tutto questo creava un clima di festa per un ritrovato gusto dello stare insieme, del respirare l’aria diContinua a leggere “La via di Gesù”

I segni dell’amore e della misericordia

Sento il dovere di ringraziare tutti coloro che nelle cinque parrocchie della Comunità Pastorale hanno contribuito a rendere dignitose e belle le celebrazioni della Settimana Santa, permettendo alle diverse assemblee di partecipare devote e attente ai riti più importanti dell’Anno liturgico. Dopo le restrizioni dello scorso anno, abbiamo vissuto una Pasqua che è stata molto desiderata e lo si èContinua a leggere “I segni dell’amore e della misericordia”

Una vita rinnovata dal “decalogo dell’amore”

Finalmente è Pasqua! L’abbiamo attesa e preparata attraverso il cammino quaresimale, che ci ha visto coinvolti nella parabola del Buon Samaritano, invitandoci ogni settimana a verificare i nostri sguardi, pensieri, sentimenti, parole, azioni in una logica di Vangelo e di novità di vita. Sì, perché la Pasqua rivela al mondo la dirompente potenza dell’amore, cheContinua a leggere “Una vita rinnovata dal “decalogo dell’amore””

Gesù, il figlio di Dio, che “si fa prossimo” a ogni uomo

Con la domenica delle Palme entriamo nella Settimana Santa, che la liturgia ambrosiana definisce “autentica” e concludiamo il nostro cammino quaresimale, nel quale siamo stati accompagnati, ogni domenica, dalla parabola del buon Samaritano. Dobbiamo tenere presente che ogni parola di Gesù e ogni suo insegnamento riflettono la sua stessa vita, la sua umanità, i suoi gesti carichi diContinua a leggere “Gesù, il figlio di Dio, che “si fa prossimo” a ogni uomo”

La forza del pianto

La quinta domenica di Quaresima, con il Vangelo della Risurrezione di Lazzaro, è un preludio alla Settimana Santa, che cominceremo la prossima domenica con il ricordo dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme. Il dono prezioso della vita offerta a Lazzaro anticipa tutto il mistero pasquale e manifesta la volontà di Dio di salvare, attraverso il sacrificioContinua a leggere “La forza del pianto”

Uno sguardo che vince l’annebbiamento dell’indifferenza

La quarta domenica di Quaresima è caratterizzata dalla figura semplice e nello stesso tempo decisa del cieco nato che, avendo ottenuto il dono della vista da Gesù, a poco a poco viene illuminato anche nel profondo del cuore, arrivando alla luce della fede. Il suo è un cammino progressivo che lo porterà a rendersi consapevole cheContinua a leggere “Uno sguardo che vince l’annebbiamento dell’indifferenza”

Gesù vuole liberarci dagli dei fasulli

Il cammino di conversione quaresimale continua con la terza domenica di Quaresima, che nella liturgia ambrosiana è chiamata la “domenica di Abramo”, nostro padre nella fede. La pagina del Vangelo è caratterizzata da un dialogo drammatico, a volte aspro, tra i Giudei e Gesù, dove i primi si sentono giusti e integri nella fede, chiusiContinua a leggere “Gesù vuole liberarci dagli dei fasulli”

Gesù con la samaritana rivela una finezza nelle relazioni

Siamo alla seconda domenica di Quaresima, che per la liturgia ambrosiana è caratterizzata dall’incontro di Gesù con la Samaritana al pozzo di Sicar. Nel dialogo tra i due si nota la capacità e la finezza di Gesù di entrare in relazione con la donna, facendone emergere i tratti autentici del suo vissuto complicato e disordinatoContinua a leggere “Gesù con la samaritana rivela una finezza nelle relazioni”

Verso una Pasqua nuova

Il tempo che ci prepara a celebrare la Pasqua è un cammino di quaranta giorni, chiamato Quaresima, con un itinerario ben preciso. Nella notte di Pasqua rinnoveremo le promesse del nostro Battesimo, per rinascere uomini e donne nuovi, grazie all’opera dello Spirito Santo. Ma già l’itinerario della Quaresima, come l’intero cammino cristiano, sta tutto sotto laContinua a leggere “Verso una Pasqua nuova”

Con affetto perenne

Scrivo questi miei pensieri dopo aver celebrato la s. Messa nella chiesa parrocchiale di Creva in occasione della festa della Madonna di Lourdes, Giornata Mondiale dei malati. È stato un momento celebrativo molto sentito e bene partecipato, in collegamento radio e streaming con molti malati nelle proprie case e con gli ospiti delle due CaseContinua a leggere “Con affetto perenne”