Tessitori di fraternità

Siamo all’ultima settimana di ottobre che ci ha fatto vivere la gioia delle celebrazioni delle Cresime e delle messe di Prima Comunione dei ragazzi e ragazze della nostra Comunità Pastorale, nonostante alcune restrizioni causate dal Covid.

Mi sento di ringraziare i genitori che hanno permesso ai loro figli di realizzare queste tappe della loro vita cristiana per le quali si sono preparati negli ultimi anni e che hanno visto un’interruzione brusca in questo ultimo anno. Un grazie anche alle catechiste che, prima con don Massimiliano e ultimamente con don Giuseppe si sono rese attente e disponibili ad offrire il loro servizio e la loro testimonianza. Grazie anche a tutti coloro che hanno reso possibile nei diversi aspetti le diverse celebrazioni. Tutto ciò è segno di una collaborazione e di una corresponsabilità che i laici sanno dare dentro la Chiesa mettendo in comune la fede e i carismi.

Tutto questo si inserisce in un cammino di Chiesa chiamata ad essere missionaria, così come ci sollecita il mese di ottobre. Infatti, come ogni anno – questo è il 94°! – celebriamo la Giornata Missionaria Mondiale, proposta alla Chiesa universale perché ogni comunità cristiana della Terra, piccola o grande, si senta responsabile dell’evangelizzazione da attuare in tutto il mondo.

I missionari hanno da sempre un posto speciale nel cuore dei cristiani, sono conosciuti nelle loro parrocchie di origine, li si aiuta economicamente perché ci siano – nei luoghi più remoti – sviluppo umano, salute, opere realizzate per istruzione e miglioramento delle condizioni sociali, così come ricostruzione in caso di calamità.

Spesso però ciò viene fatto individualmente o a piccoli gruppi, per amicizia personale o per solidarietà umana, slanci ed intenzioni ottimi, ma che non sono tutto per noi cristiani. È importante che continui ad esserci, ancora oggi forse più che nel passato, in un contesto di globalizzazione che si è rivelata tragicamente condivisione di sofferenza, difficoltà economiche e sociali, una universalizzazione della speranza e della solidarietà, come ci insegna sempre Papa Francesco, la cui preghiera è sempre indirizzata a tutto il mondo, sia nella sua celebrazione quotidiana, sia in momenti specialissimi, come è avvenuto nella Quaresima e Pasqua di questo anno 2020 così particolare.

Il tema scelto dalle Pontificie Opere Missionarie in Italia per questo Ottobre Missionario è “Eccomi, manda me. Tessitori di fraternità” ed è immediato per ciascuno – richiamando l’immagine di un lavoro al telaio – pensare ai mille fili di trama ed ordito che si intrecciano per presentare ai nostri occhi la meraviglia di un disegno sognato, progettato e realizzato!

Così vuole essere la Giornata Missionaria Mondiale: inserita in un mese di preghiera e di condivisione, ci aiuta a sollecitare in tutti i cristiani la necessità urgente che il Vangelo sia vissuto ed annunciato a sorelle e fratelli di ogni luogo della terra, l’importanza che ciascuno doni il poco o molto che può per condividere, nel Fondo Universale di Solidarietà delle Opere Missionarie Pontificie, qualcosa di proprio per le necessità dei più poveri e delle comunità più remote, dove i cristiani sono spesso pochissimi e senza alcun aiuto.

Sediamoci anche noi, in questo mese missionario, al telaio del progetto di Dio, uniamo il nostro filo, la nostra vita, la nostra preghiera e la nostra solidarietà, per ammirare insieme il disegno che nascerà dalle Sue mani!

Mi piacerebbe che nella nostra Comunità Pastorale nascesse una Commissione missionaria capace di suscitare un’attenzione particolare alla caratteristica fondamentale della Chiesa che è quella di annunciare il Vangelo, diventando “Tessitori di fraternità”.

don Sergio

Per consultare o scaricare il bollettino comunitario “Oltre l’apparenza” di questa settimana, cliccare qui.

Quadro: Vincent Van Gogh, Tessitore, con vista della Torre di Nuenen attraverso una finestra – 1884 – Olio su tela – Bayerische Staatsgemaldesammlungen (Monaco di Baviera).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: